Solidarietà per Acquasanta Terme


Parte la macchina Organizzativa

Parte la macchina organizzativa e si decide di dare alla manifestazione un carattere spartano, quindi niente alberghi per i pernottamenti,ma contatti con le organizzazioni locali di protezione civile perpoter avere a disposizione delle tende, e condividere i disagi a cui sono sottoposte le popolazioni colpite.Il programma inizia a prendere forma: sulle tappe ottimali decise dai ciclisti si cercano i contatti e le corrispondenze, ecco il risultato:
1° tappa      Lissone- Vigarano Mainarda [FE]  245 km

                      con breve sosta a Ficarolo

 2° tappa      Vigarano Mainarda – Falconara Marittima 235 km
  3° tappa     Falconara Marittima – Centrale – Acquasanta 150 km  

                 arrivo ore 12.00

Date utili per l’impresa:

venerdì 16

sabato 17

domenica 18 giugno arrivo alla meta!

Iniziano i preparativi e si affida a due persone la pianificazione di tutti i contatti:
Federico Spiaggi per la VeloVirtus e Giuseppe Colli per la Protezione Civile
Dopo mesi di lavoro e check list controllate arriva il fatidico giorno della partenza,

in Piazza Libertà a Lissone alle ore 6.00.